Articoli con tag Gratta & Vinci

lottomatica 3D

Lottomatica 3D

0

Tra le novità più recenti riguardanti l’offerta dei concessionari italiani spicca la nuova applicazione messa a diposizione di Lottomatica: Lottomatica 3D, un’applicazione che consente di guidare un proprio Avatar in mondo virtuale al cui interno è possibile trovare delle sale Bingo ed acquistare Gratta e Vinci. Il software è stato realizzato da Solfin, che è anche titolare della concessione Bingo utilizzata da Lottomatica.

Si tratta di una novità nell’offerta dei giochi e va a Lottomatica il merito di essere stata la prima a proporre questo tipo di prodotto.

L’applicazione attirerà sicuramente l’attenzione degli appassionati del genere 3D, ma per verificare il successo di questa iniziativa occorrerà attendere un pò di tempo visto che l’installazione e l’utilizzo del software possono rappresentare un freno importante.

Naturalmente il paragone più immediato che viene da fare è con Second Life, ormai in calo di popolarità, che proprio negli stessi giorni del lancio di Lottomatica 3D ha annunciato un taglio di personale pari al 30% dei suoi dipendenti. Linden Lab ha infatti dato avvio ad una ristrutturazione che coinvolgerà anche il prodotto, per renderlo più al passo con gli sviluppi del social network. Trai i principali problemi che la stessa Linden Lab si impegnerà a superare è stato evidenziato l”installazione e la “pesantezza” del software ed infatti il nuovo Second Life sarà web based.

Gratta & Vinci fiscale

1

Sono ormai diverse le indiscrezioni sulla possibilità di lancio si una sorta di scontrino Gratta & Vinci allo scopo di ridurre l’evasione fiscale. A ritornare su questa notizia è il blog 2+2 de Il Foglio, che parla di un possibile coinvolgmento di due tipologie di soggetti:

  • concessionari del gioco
  • operatori di telefonia mobile

A breve scopriremo se si tratta di pure ipotesi o di realtà, è certo però che questo strumento è già utilizzato in Cina e altri stati dell’Asia.

Si tratta dunque di un’ipotesi interessante che presenta però una complessità organizzativa, documentale e logistica da non sottovalutare. Inoltre, se il Gratta & Vinci fiscale fosse realizzato, occorrerà verificare che i benefici derivanti dalla possibile minore evasione non siano annullati da nuove forme di irregolarità che tale tipo di meccanismo potrebbe generare.

Torna all'inizio
6sx