Tra le più  recenti novità  nel mercato  italiano del gambling senza dubbio va rilevata l’acquisizione  di Game360 da parte di NYX Gaming Group.
Game360 é stata la prima realtà, tutta italiana, a presentare sul mercato una suite completa di mobile apps per scommesse e casinò. Il sottoscritto ha avuto l’onore di essere stato uno dei fondatori di questa realtà con Andrea Guzzon; insieme nel 2011 abbiamo iniziato a parlare di mobile gambling ed a proporre ai concessionari le prime vere apps sviluppate in linguaggio nativo.

Il mercato ha premiato questo posizionamento distintivo di Game360, che è riuscita a ricavarsi uno spazio pur in presenza di competitor con un’offerta molto più ampia, ma limitata sul fronte mobile.
Con l’acquisizione di Game360, NYX entra di fatto nel mercato italiano che si arricchisce quindi di un operatore di grande esperienza sui mercati esteri e dall’offerta completa che comprende betting, poker, casinò web e mobile.

L’operazione, inoltre, è importante perché rappresenta anche un momento di crescita per la filiera del gioco italiano che deve passare dalla presenza di fornitori locali a fornitori globali molto più strutturati. Si tratta di una fase di maturazione che hanno vissuto tutti i settori evoluti, l’ICT per primo e che non può non coinvolgere un settore come quello del gioco che necessita di elevate conpetenze ed innovazione.