Anche quest’anno ho colto l’occasione per visitare ICE, che rappresenta ormai un momento inaugurale del nuovo anno in cui si fa particolare attenzione alle novità che si apprestano ad essere introdotte sul mercato.

In queate edizione si è notato una elevata presenza di visitatori italiani, ma non mancavano anche gli espositori italiani come Dal Negro ad Officine Permanenti.

Anche quest’anno molti provider hanno presentato il proprio prodotto di casinò live non solo via web ma anche, questa la novità, via TV. Particolarmenre interesante è la configurazione che prevede l’utilizzo da parte degli utenti di tablet dotati di connettività Wi-Fi o 3G per fare le puntate, mentre sul canale satellitare o DTT è in diretta il croupier.

Il mobile è stato tra i protagonisti di questa edizione, in particolare le slots anche se ci sono molti dubbi che in Italia partano prima della fine dell’anno.

Inoltre alcuni player hanno presentato le prime versioni di Casino su Facebook, anche se al momento è evidente che si tratta di primi tentativi ed i prodotti visti sono sostanzialmente dei “normali” casinò Flash embedded nelle pagine Facebook.

Infine una delle novità più interessanti che riguarderà a breve anche l’Italia sono stati i Virtual Games. Alcuni player hanno presentato prodotti molto interessanti con una grafica molto spettacolare e disponibili su diverse piattaforme: PC, TV, TV 3D e Tablet.

Virtual games

Le aspettative sui Virtual games sono al momento elevate dato che all’estero rappresentano circa il 10% della raccolta di Betting online.