Alla fine i rumors che da tempo si sentivano circa la fusione tra Bwin e PartyGaming sono state confermati, ieri infatti ne è stato dato l’annuncio ufficiale. L’operazione da 3,3 miliardi di dollari porta alla creazione di un colosso del gioco online in grado di generare un fatturato annuo di circa 700 milioni l’anno.

La nuova società avrà sede a Londra e punterà su: poker, scommesse sportive, casinò e giochi, in particolare il bingo online. La nuova struttura aziendale ed il relativo management sarà perfezionata nei primi mesi del 2011.

Ci aspettiamo che i due brand resteranno separati e continueranno a seguire strategie di prodotto e posizionamento differenti, ma le sinergie che si potranno creare sul mercato sembrano significative. 

Sarà interessante osservare anche gli effetti della fusione sull mercato italiano dove Giocodigitale ha un ruolo di primi piano nella raccolta del Poker.