Sembra proprio che i concesssionari si stiano dando da fare per far partire le VLT (Videolotteries) entro l’estate. Si stanno infatti già concludendo i primi collaudi tecnici che vedono coinvolti un numero selezionato di fornitori come Spielo, Novomatic, Bally, Inpired, Barcrest, Ace Interactive e Apex.

Le attese dei concessionari coinvolti nella sperimentazione sono elevate che le circa 30.000 VLT, su un totale di 56.697, che si riusciranno ad intallare raccoglieranno oltre 2 miliardi di euro.

Tra poco quindi assisteremo al lancio commerciale delle prime VLT ed all’inaugurazione dei primi spazi dedicati.